San Marzano sul Sarno. Salvatore Annunziata (SmAt) ufficializza la sua candidatura a sindaco: "In campo per cambiare volto alla nostra città"

06 Marzo 2020 Author :  

Era nell'area già da tempo, ora è ufficiale: Salvatore Annunziata di San Marzano Attiva ufficializza la sua candidatura a sindaco per le amministrative 2020 a San Marzano sul Sarno. A rendelo noto è lo stesso Annunziata che attraverso una nota stampa spiega le motivazioni della sua discesa in campo. 

“In campo per dare un nuovo volto alla nostra città. Dobbiamo rinascere, sotto tutti gli aspetti”. A parlare, questa volta, da candidato sindaco della città di San Marzano sul Sarno, è Salvatore Annunziata, coordinatore di San Marzano Attiva che ufficializza la sua discesa in campo per la conquista della poltrona da primo cittadino.

“Ci presentiamo come alternativa all’attuale compagine di Governo della città. Abbiamo l’esigenza di plasmare una città diversa, rispetto a quella lasciata dall’amministrazione Annunziata, dopo dieci lunghi anni. Non sono qui a presentarmi come un uomo solo al comando. Sono, siamo, qui a presentare un gruppo di persone nuove che hanno deciso di mettersi alla prova, che credono fortemente di poter cambiare le sorti di questa città. Da anni stiamo portando avanti questo “Grande Progetto” dai “Grandi Valori”: San Marzano Attiva.
Un gruppo fatto di uomini e donne perbene, che sognano di far diventare San Marzano sul Sarno una città migliore dove poter vivere, fare cultura, fare una passeggiata all’area aperta, divertirsi, una città dove non ci si ammala per il tanto inquinamento. Vogliamo puntare sulle nuove generazioni e non permettere ai giovani e interi nuclei familiari di abbandonare questa terra per trovare un posto migliore dove poter vivere. Abbiamo le potenzialità per farlo e noi ci vogliamo provare con tutte le nostre forze. Vogliamo essere protagonisti, insieme a tutti voi, del cambiamento di questa città.
Da sempre faccio politica per passione ma ora, spinto dalla forza che questo gruppo mi ha dato e la città intera, giorno dopo giorno, mi ha trasmesso, accetto la sfida e scendo in campo. Sono ormai tre anni che il mio percorso politico con San Marzano Attiva va avanti, grazie alla mia coerenza e al dialogo che ho sempre avuto con la gente, siamo stati un riferimento per i tanti cittadini che si sono rivolti a noi, pur non essendo forza di Governo e, noi con tutte le nostre forze abbiamo dato delle risposte concrete al territorio, anche per questo ho deciso questa volta di essere protagonista. Parlare dall’esterno e non mettersi mai in gioco non va bene, per questo ho deciso di candidarmi, pure perché ho raggiunto la consapevolezza e la maturità giusta per affrontare questo duro e difficile cammino, ma soprattutto con l’aiuto di professionisti e persone esperte, che mi affiancheranno in questo percorso, ho preso coscienza che con un grande impegno e con l’entusiasmo che ci accomuna, questa città può farcela davvero a rialzarsi e tornare ad essere protagonista”.

Poi continua Annunziata: “Le esigenze sono: pacificazione, novità, ricambio generazionale ma, soprattutto, un cambio di mentalità. Voglio che i nostri figli possano rimanere qui e vivere dignitosamente, senza dover andare fuori per trovare una opportunità. Non promettiamo miracoli, ne vogliamo raccontare fiabe, ma abbiamo delle idee chiare da mettere a disposizione della città. Vogliamo dialogare con tutti quelli che si sentiranno di dare un contributo fattivo e con pari dignità all’interno di questo ragionamento. Ogni singolo cittadino ha il diritto di essere ascoltato e noi abbiamo il dovere di farlo, solo così questa sfida la vinceremo”.

Poi lancia l’appello alle forze buone della città a prendere parte al progetto. “Il nostro gruppo non è chiuso ora, come non lo è mai stato in precedenza, è aperto a tutte quelle persone, che come noi, non credono nella spartizione politica e al clientelismo, ma puntano ad un solo obiettivo: il bene di San Marzano sul Sarno. La nostra intenzione è quella di costruire insieme a voi il programma elettorale, proprio perché tutti si devono sentire protagonisti di questo progetto. La politica è cooperazione e condivisione, la politica deve essere al servizio del cittadino non per andare al palazzo per fare i propri interessi. Noi diciamo no a queste persone, diciamo no a chi non vuole il bene di San Marzano, diciamo no a chi purtroppo in questi anni non ha fatto nulla per la nostra città. Noi siamo alternativi a questo Governo della città e siamo fieri di esserlo. Pertanto a tutti quelli che la pensano in questo modo, noi apriamo le porte, con la grande umiltà che ci ha sempre contraddistinti. Dobbiamo restituire dignità, un ruolo e una identità, facendo emergere le vocazioni e le tradizioni, ma soprattutto la cultura ormai spenta. Tutto questo richiede un impegno gravoso per questo chiediamo alle associazioni, alle altre forze politiche, ai cittadini, un contributo di idee e di esperienza per dare a San Marzano sul Sarno una classe dirigente nuova e competente. Per dare quella svolta che gli altri hanno utilizzato solo come slogan”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2