Angri. Il boss chiede i domiciliari per gravi infermità, ma la Cassazione respinge il ricorso

28 Maggio 2020 Author :  
Angri, Il boss chiede i domiciliari per gravi infermità, ma la Cassazione respinge il ricorso. Con ordinanza del giugno 2019 il Tribunale di sorveglianza di Bologna aveva rigettato l'istanza proposta da C. M., boss angrese detenuto nella Casa circondariale di Parma per l’ espiazione della pena detentiva relativa ai reati di estorsione continuata, omicidio aggravato, rapina, usura, truffa, associazione a delinquere di stampo mafioso, con termine di fine pena fissato nel 2034. Il boss aveva chiesto alla magistratura di sorveglianza il differimento della pena per grave infermità, ovvero la revisione della pena nelle forme della detenzione domiciliare. Il Tribunale di Bologna, analizzati il complesso dei dati comportamentali riferiti al detenuto e gli esiti della relazione sanitaria, ha rigettato l’istanza ed escluso l'evenienza dell'incompatibilità delle condizioni di salute con il regime inframurario, prestando adesione alla valutazione medico-legale formulata nel senso che le patologie di cui egli è portatore richiedono controlli periodici, prograrnmabili e attuabili presso la stessa Casa di reclusione.  Avverso  l'ordinanza del Tribunale che ha rigettato l’istanza, ha proposto ricorso il difensore di C. M.  chiedendone l'annullamento. La Corte di Cassazione, nel rigettare il ricorso, ha stabilito “In presenza di gravi infermità, il condannato presenti margini di pericolosità sociale che, nel bilanciamento tra le esigenze del condannato stesso e quelle della difesa sociale, facciano ritenere necessario un residuo e più tenue controllo da parte dello Stato”. Ed Inoltre “Si deve riconoscersi che il Tribunale di Bologna ha, in modo adeguato e logico, scartato la concreta possibilità dell'applicazione dell'istituto surrogatorio stante la persistente compatibilità delle condizioni fisiche di C.M. con il regime inframurario, in una situazione complessivamente tale da precludere l'accesso al contesto detentivo domestico”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2