banner agro

Sarno. Gestione dei parcheggi all’Ospedale di Sarno. Il Tar annulla l’aggiudicazione della gara di appalto

04 Luglio 2022 Author :  

SARNO. Gestione dei parcheggi all’Ospedale di Sarno. Il Tar annulla l’aggiudicazione della gara di appalto. I giudici danno ragione alla ditta ricorrente e annullano l’affidamento alla ditta edile Delpi Costruzioni. Capovolta la decisione dell’Asl Salerno che, con delibera del 27 gennaio scorso, aveva affidato la gestione dei parcheggi all’Ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno ad una ditta del settore edile, la Delpi Costruzioni. La Tecno Parking, infatti, ha avuto la meglio nel ricorso promosso al Tribunale amministrativo di Salerno. La ditta in questione, ha dedotto in sede di giudizio che, l’aggiudicataria, era priva del requisito di “Idoneità professionale prescritto ai fini della partecipazione alla gara dal disciplinare, consistente nell’iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio, industria artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della procedura di gara” . Ciò atteso che, come è dall’esame del certificato camerale prodotto dalla ricorrente, la Delpi esercita “L’attività di costruzione di edifici residenziali e non residenziali con codice ateco non coerente con le attività oggetto di gara”. La ditta resistente, da parte sua, ha richiamato un contratto di avvalimento stipulato con la società TMP. Tuttavia, secondo i giudici del Tar, l'operatore economico “può soddisfare, mediante avvalimento, la richiesta relativa al possesso dei requisiti di cui al del Codice dei contratti pubblici”. Ma non può “supplire alla carenza dei requisiti , cioè dei requisiti di idoneità professionale”. Pertanto il Tar di Salerno ha accolto il ricorso introduttivo e per l’effetto annullato l’aggiudicazione, ordinando che la sentenza sia eseguita dall'autorità amministrativa. Nel dettaglio, l’appalto per l’affidamento dei parcheggi e della gestione delle aree esterne dell’ospedale di Sarno rientra nella maxi gara bandita dall’Asl Salerno per l’organizzazione del servizio in tutte le strutture dell’area Nord di Salerno: Umberto I di Nocera Inferiore, Andrea Tortora di Pagani, Mauro Scarlato di Scafati e Sarno. L’avviso fu pubblicato a luglio scorso, mentre la delibera di affidamento risale allo scorso gennaio. Una procedura di grande interesse, con un contratto della durata quadriennale, prorogabile per altri 180 giorni, con ricavi stimati per oltre 5 milioni di euro. Nel provvedimento pubblicato all’albo aziendale, firmato dal manager Mario Iervolino e dal direttore amministrativo Caterina Palumbo e dal direttore sanitario Ferdinando Primiano, sono stati riportati tutti i particolari della procedura. Prima che intervenisse il Tar, dunque, le aree esterne dell’ospedale sarnese erano state assegnate alla Delpi costruzioni con un canone minimo offerto di 149mila 788 euro.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2