×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 730

Scafati. L'ex assessore Sicignano pronto a rientrare in Giunta: l'intervista ESCLUSIVA

30 Giugno 2016 Author :  

Scafati. Sicignano pronto a rientrare in Giunta ma non in quota Identità Scafatese. Sempre più voci e indiscrezioni davano per scontato un riavvicinamento tra la famiglia Sicignano e il sindaco Aliberti dopo i violenti e accesi scontri avvenuti nelle passate settimane.

Raffaele Sicignano, ex assessore al Bilancio, ancor prima alla Manutenzione, dell'amministrazione Aliberti si dice pronto a ritornare in Giunta: "Mi sono dimesso con delle motivazioni chiare, ho suggerito una politica di tagli alla spesa, indispensabile per poter rientrare dal deficit strutturale, mi aspetto delle risposte concrete e non parole, sono disposto a rientrare se questa è la volontà del Sindaco e della maggioranza a patto che siano presi in considerazione 2 punti imprescindibili: una giunta composta da solo 6 assessori e la riduzione dei compensi di sindaco e assessori, questo è solo una delle tante misure che ho in mente per contenere la spesa e rientrare dal deficit".

Nel frattempo, quello che sembrava essere il suo gruppo politico di riferimento, Identità Scafatese, prende sempre più le distanze dall'amministrazione Aliberti, chissà che non si tratti solo di strategie. Un gruppo dal quale lo stesso assessore Sicignano a cui chiarisce di “non appartenere” anche se ne condivide alcune posizioni nonostante il capogruppo di Identità scafatese, Stefano Cirillo, presenziasse alla conferenza stampa in cui Sicignano annunciava le sue dimissioni a poche ore dal consiglio comunale: “Possiamo dire che Identità Scafatese ha condiviso la mia politica di tagli alla spesa ed è per questo motivo che mi sento vicino alla loro azione amministrativa, non sono però un assessore in quota Identità Scafatese" precisa Sicignano che ricorda: "Buona parte del documento che racchiudeva le richieste del gruppo Identità Scafatese, da loro sottoscritto e non da me, rispecchia il mio modus operandi, da consigliere mi sarei comportato come loro, questo spiega la presenza di Cirillo alla mia conferenza stampa".

Per Sicignano dunque si può anche bypassare sulle altre richieste di Identità Scafatese che riguardavano più meritocrazia nelle varie scelte, tagli allo staff e ai dirigenti, oltre ad una maggiore partecipazione nella vita pubblica dando la possibilità all'opposizione di svolgere la sua funzione di controllo con la presenza di un loro membro nelle partecipate comunali. Il ritorno di Sicignano in giunta dovrebbe avvenire a breve sempre che il sindaco accetti le due proposte imprescindibili, giunta a 6 e tagli ai compensi: "Attendo che quelle richieste vengano accolte, dopodiché possiamo parlarne".

Ora l'unico nodo da sciogliere sarà la delega da assegnare a Sicignano che da assessore al bilancio promette una politica fatta di lacrime e sangue, un assessore che di certo sarebbe scomodo politicamente, la risoluzione potrebbe essere una promozione: restituirgli la delega alla manutenzione.

Proprio la revoca da delegato alla manutenzione strade e immobili fu l'inizio della fine dei rapporti tra il sindaco e la famiglia Sicignano, i malpensanti di turno ipotizzano che il vero obiettivo di tanto tam tam dell'ex assessore al Bilancio sia proprio la restituzione della delega alla Manutenzione, entro questa settimana il sindaco Aliberti dovrebbe varare la nuova squadra di governo. Eppure pochissimi giorni fa la rottura sembrava incolmabile così come detto dallo stesso Sicignano.

Cosa spinge il sindaco a chiedere a forza il rientro di Sicignano? Perchè non scegliere come nomina diretta uno dei consiglieri che lo ha salvato nel corso della votazione "pericolosa" al bilancio che lo ha costretto ad appoggiarsi ai consiglieri stampella Raviotta e Quartucci? Intanto c'è chi come Alfonso Carotenuto, Mimmo Casciello, Brigida Marra e altri che ancora attende la sua chance.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2