Nocera Inferiore. Addio ai prefabbricati: sbloccati i fondi regionali per la realizzazione di 60 alloggi a Montevescovado

07 Novembre 2019 Author :  
Addio ai prefabbricati pesanti: sbloccati i fondi regionali per la realizzazione delle case a Montevescovado. Dopo 39 anni di attesa dal sisma che colpì la Campania nel 1980, quando i residenti finirono nei prefabbricati, oggi finalmente la regione Campania ha completato l'iter per la realizzazione dei 60 alloggi nel quartiere storico di Nocera Inferiore. Ad annunciarlo è il consigliere regionale Franco Picarone, presidente della commissione regionale bilancio. La Regione Campania da anni sollecitata dal sindaco Torquato finalmente ha dato la tanto attesa risposta per mettere fine al degrado di Montevescovado. Un progetto suddiviso in tre lotti, con la costruzione di 20 alloggi per ogni lotto e una spesa complessiva da 7,5 milioni di euro. Una volta concluso l'iter in Regione tutto passa nelle mani del comune di Nocera Inferiore per gli ultimi adempimenti, dopodiché si può avviare, finalmente dopo 39 anni dal terremoto del 1980, la costruzione di 60 alloggi.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2