banner agro

Sarno. Faide all’interno della maggioranza e del PD, chieste le dimissioni di due assessori

08 Maggio 2020 Author :  
Faide all’interno della maggioranza e del Partito Democratico sarnese, possibile un rimpasto di deleghe nell’esecutivo Canfora, oltre alla richiesta di dimissioni di due assessori. Rumors ed indiscrezioni provenienti da Palazzo San Francesco parlerebbero di  equilibri politici in bilico all’interno della maggioranza consiliare a guida centrosinistra.  Una prima rottura, all’interno del  Partito Democratico sarnese, si era già avuta nel novembre scorso quando due consiglieri comunali Emilia Esposito, ex assessore all'urbanistica nella prima amministrazione Canfora, e Franco Robustelli, delegato alle politiche sanitarie, decisero di costituire un nuovo gruppo in seno alla maggioranza “Sarno in Movimento”, insieme al consigliere comunale Renzo Bacarelli, eletto in quota “L’Italia è Popolare”. La decisione, secondo alcuni, fu attuata per contrastare l’egemonia decisionale avuta da pochi esponenti politici a discapito di altri. Le recenti evoluzioni, poi,  delle inchieste giudiziarie sulla “Cofaser” e su “Concorsopoli” avrebbero portato a nuovi malumori e malcontenti all’interno dei gruppi consiliari ed in particolare all'intero dei Dem sarnesi. A pagarne le conseguenze potrebbero essere, quindi, due assessori molto blasonati e che si vedono entrambi coinvolti, senza però essere iscritti nel registro degli indagati, nell’inchiesta della Procura di Nola e di Nocera inferiore sui concorsi truccati nell’hinterland vesuviano. Pertanto una faida interna alla maggioranza e al Pd stesso, starebbe spingendo per un cambio di deleghe all’interno della Giunta Municipale e alle dimissioni dei due assessori in questione. Addirittura qualche assessore di spicco della Giunta Canfora avrebbe consegnato le proprie deleghe nelle mani del capogruppo del Pd Giampaolo Salvato chiedendo proprio dei provvedimenti nei confronti degli assessori coinvolti nell'inchiesta Concorsopoli. Fibrillazioni all'interno della maggioranza, sempre secondo indiscrezioni, durante una riunione di maggioranza di qualche settimana fa a palazzo San Francesco, tra alcuni membri della maggioranza e il sindaco stesso, la richiesta sempre la stessa e cioè le dimissioni dei due assessori. Contrasti che, se confermati, potrebbero portare a risvolti politici già nelle prossime settimane. Ora sta a Salvato e allo stesso sindaco Giuseppe Canfora ricucire la rottura creatasi all'interno del Pd e della maggioranza stessa.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2