Sarno. Zona industriale, al via l’aggiudicazione dell’appalto, si spera di far partire subito i lavori

20 Maggio 2020 Author :  

di Danilo Ruggiero

Zona industriale, al via l’aggiudicazione dell’appalto, si spera di far partire subito i lavori. Dopo tre mesi di stop, dovuti all'emergenza sanitaria del Covid-19, riparte l’iter per assegnare i lavori di completamento dell’area Pip di Sarno. La procedura di gara per i lavori di miglioramento ed integrazione delle opere di urbanizzazione, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 4 ottobre 2019, è stata conclusa nel febbraio scorso con l’aggiudicazione provvisoria dell’appalto ad una ditta edile ancora “top secret”. A mesi di distanza, adesso, ai tecnici di Agenzia per lo Sviluppo e del Territorio della Valle Sarno (soggetto appaltante) toccherà redigere un contratto con l’operatore economico e provvedere all'aggiudicazione definitiva dell’appalto, per poi far partire il cantiere per il prossimo mese di luglio.L’importo dei lavori è superiore ai quattro milioni e mezzo di euro e l’intervento è stato interamente finanziato dalla Regione Campania, con un decreto del 28 febbraio 2019 che ha varato lo stanziamento di una somma di 7 milioni di euro in favore di Agenzia per lo sviluppo e il Comune di Sarno (beneficiario e committente). Il progetto esecutivo delle opere prevede molteplici interventi da portare a termine entro 365 giorni dall'affidamento dei lavori alla ditta - o al consorzio di imprese – aggiudicatari della gara. I lavori da eseguire - che saranno effettuati su un’area di circa 950mila metri quadri - interesseranno il miglioramento ed integrazione della viabilità e dei parcheggi; il miglioramento della rete fognaria delle acque bianche; della rete fognaria delle acque nere e del collettore di recapito fissato dal piano di disinquinamento del Sarno; il miglioramento ed integrazione della rete idrica di adduzione per uso industriale ed idro-potabile; il miglioramento ed integrazione della rete di pubblica illuminazione. Ed ancora: il miglioramento ed integrazione delle opere ed aree a verde, dell’arredo urbano e della cartellonistica stradale, il miglioramento della rete telecomunicazioni, l’installazione di nuovo impianto fotovoltaico e l’installazione nuovo impianto di videosorveglianza per reprimere i tanti episodi di microcriminalità che si sono verificati all'interno dell’area Pip. Obiettivo dell'Amministratore unico di Agenzia per lo sviluppo territoriale della valle del Sarno, Raffaele Franco, è quello di terminare le opere entro il 2020.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2