Castel San Giorgio. Torna il semaforo al Trivio, raffica di sanzioni

03 Marzo 2018 Author :  

CASTEL SAN GIORGIO - Ripristinato e già operativo il semaforo con fotored installato sulla provinciale Castel San Giorgio-Mercato San Severino in località Trivio. L’impianto, a causa di un guasto era stato fuori servizio per circa quindici giorni ma nella giornata di ieri è tornato a far scattare la mannaia sugli automobilisti indisciplinati. In appena un anno di funzionalità l'impianto di Trivio di Castel San Giorgio ha fruttato alle casse comunali circa 250mila euro in multe e centinaia di punti tolti dalle patenti sia per eccesso di velocità che per passaggio con il rosso.

I controlli a tappeto

«Su quella strada - spiega la prima cittadina Paola Lanzara - ci sono stati troppi morti. Una regolamentazione è necessaria in quanto il costo sociale degli incidenti mortali stava davvero diventando troppo alto. Si tenga poi presente che nella zona esiste un supermercato una pizzeria, un bar un tabacchi e altre attività commerciali che spesso costringono le persone ad attraversamenti pedonali. Quel semaforo induce gli automobilisti a rallentare e il beneficio è evidente». Alla prima cittadina fa eco il comandante dei vigili urbani Marco Inverso che volle fortemente l’installazione del sistema telematico di rilevamento delle infrazioni. «Grazie a quell’impianto si è registrato un crollo di incidenti e un introito da parte del comune mai avuto prima. Ciò ci fa capire come sia importante il mantenimento in perfetta efficienza dell'impianto.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2