Salerno. Emergenza ratti e insetti, sinergia Asl - Comune

28 Maggio 2018 Author :  

Un medico veterinario, esperto in entomologia, e' stato incaricato da Comune e Asl di Salerno dell'individuazione della specie cui appartengano i numerosi insetti che, negli ultimi giorni, affollano il lungomare cittadino. Il sopralluogo sara' effettuato nel pomeriggio di oggi. L'obiettivo, spiegano dall'azienda sanitaria locale salernitana, e' quello di delineare il tipo di intervento da eseguire. La presenza nelle aiuole di insetti non ancora identificati, infatti, non e' sfuggita all'attenzione delle centinaia di persone che, durante lo scorso fine settimana, hanno preso parte al corteo in occasione del Salerno Pride 2018, organizzato dall'ArciGay. Nelle giornate di sabato e domenica scorsi, soprattutto sui social, si leggevano commenti del tipo "Sul lungomare e' impossibile passeggiare. Ci sono tantissimi insetti volanti. Qualcuno puo' segnalare affinche' si provveda con una disinfestazione?" e "Topi e insetti di ogni specie sul lungomare che facilmente sarebbero sterminati con un programma serio di disinfestazione". L'emergenza ratti e insetti nella seconda citta' della Campania e' esplosa nelle ultime due settimane. Da Palazzo di Citta', il proliferarsi di questi animali sarebbe da imputare "all'aumentare delle temperature e ai continui mutamenti climatici". Sono svariati i filmati che circolano in rete nei quali si vedono chiaramente topi rovistare tra l'immondizia o scendere dalle palme a due passi dal mare. In un video si vede un gabbiano trascinare con il becco un topo lungo corso Vittorio Emanuele, la passeggiata pedonale del centro di Salerno. Il sindaco, Vincenzo Napoli, in una missiva, aveva chiesto che l'Asl "facesse fronte all'emergenza adottando con ogni urgenza un piano straordinario di interventi di sanificazione, disinfestazione e derattizzazione dell'intero territorio comunale, rientranti nella sua esclusiva competenza". Stamani, a Palazzo Guerra, il primo cittadino, accompagnato dall'assessore all'Ambiente, Angelo Caramanno, ha incontrato il direttore generale dell'Asl Salerno, Antonio Giordano, e il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Mimmo Della Porta. Nel corso della riunione, si e' fatto il punto della situazione e, soprattutto, sono state concordate le linee guida del piano straordinario di interventi, sia di derattizzazione, sia di contrasto alle blatte. E' stato stabilito che l'Asl sara' supportata da mezzi e uomini del Comune, in particolar modo nelle zone in cui si registrano maggiori criticita'. Il dg dell'azienda sanitaria, dal canto suo, ha evidenziato che e' gia' in corso il piano ordinario e gia' preventivato di derattizzazione.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2