×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 752

Fonderie Pisano riapre i battenti, i comitati tornano alla carica

14 Giugno 2016 Author :  

A distanza di un mese dall’ultima sospensione provvisoria le Fonderie Pisano riaprono i battenti con l’Arpac che dovrà monitorare l’impatto ambientale prima di dare il via libera definitivo. Un tira e molla che si giocherà sul filo del rasoio, con i comitati che si dicono pronti a tutto per dire no alla riapertura dello stabilimento e la famiglia Pisano, appoggiata dai suoi 130 lavoratori, che assicura di aver rimediato alle criticità, in attesa che il mondo politico si appresti ad avviare la tanto attesa delocalizzazione dell’impianto siderurgico.

Dal primo giorno dell’ultima chiusura sembrava evidente che la sospensione delle attività avesse un odore di strategia elettorale, per calmare gli animi dei cittadini. E puntualmente è giunta la riapertura nonostante il pugno duro dell’Associazione Presidio Permanente che promette di tornare alla carica: “Non hanno mica capito che questo è l' ultimo respiro? Non hanno mica capito che a giorni sarà revocata l' ‎AIA e saranno chiusi per sempre? Come un calvario in cui si sente l' ultimo rantolo. Sono felici di morire. E amen”.

In questi giorni l’Arpac effettuerà ulteriori accertamenti e il comitato dei cittadini di Fratte chiede “di emettere un nuovo provvedimento di sospensione con contestuale diffida”. Ma potrebbe non bastare.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2