Contratto di fiume, la denuncia degli ambientalisti: "Dati agghiaccianti sul Solofrana"

24 Aprile 2017 Author :  
Dopo l'incontro tra sindaci sul contratto di nume a Nocera inferiore, i comitati e le associazioni ambientaliste passano all'attacco. E nei prossimi giorni presenteranno degli esposti contro i sindaci alle Procure di Avellino e Nocera per omessa vigilanza sul territorio. "A sentire le interviste rilasciate - afferma Emiddio Ventre del Comitato No Vasche - rende sempre più piede la nostra ipotesi: che il tavolo tecnico sia stato convocato per gestire soldi a livello locale per sottrarli alla regione Campania senza preoccuparsi di quello che scorre nella Solofrana, senza preoccuparsi dei depuratori e delle aziende che scaricano senza depurare, senza preoccuparsi dell'elevato tasso di mortalità per tumori nei comuni attraversati dal torrente, senza preoccuparsi dell'inquinamento delle falde di Solofra e Montoro che potrebbe estendersi a valle e contaminare le sorgenti del Sarno, senza preoccuparsi dei propri cittadini. Addirittura il Sindaco Vignola dribblando la domanda sull'inquinamento chiede di entrare a far parte del Grande Progetto Sarno perché ci sono in ballo 217 milioni di euro. Siamo amareggiati che i nostri rappresentati e tutori della salute pubblica pensano al business politico economico e non ai propri cittadini». Intanto peggiora la situazione sul piano ambientale. Sono agghiaccianti i dati che emergono dalle analisi condotte dall'Arpac sui campioni d'acqua prelevati nel torrente Solofrana dopo le denunce presentate degli ambientalisti della Valle dell'Irno. La presenza dei metalli pesanti è in quantità molto superiore alla norma. Gli agenti chimici sono presenti nel fiume con valori superiori anche di 45 volte la soglia massima. Le analisi effettuate dall'Arpa Campania hanno evidenziato la presenza di metalli pesanti in quantità di molto superiore alla norma.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2