Cava de' Tirreni. Sfratto ad ex dipendente comunale: aggredito a calci e pugni il dirigente

05 Giugno 2019 Author :  

Dirigente comunale preso a calci e pugni da un ex dipendente comunale per uno sfratto esecutivo. Pugni e calci in faccia al dirigente comunale Francesco Sorrentino. La causa è uno sfratto esecu- tivo nei confronti di un ex di- pendente comunale. Tutto è accaduto ieri mattina a palazzo di città, ad essere aggredito il dirigente responsabile del primo settore "amministrazione generale e finanze", Francesco Sorrentino, che intorno alle 12.00, veniva prima strattonato e poi pestato al volto ed allo stomaco da un ex dipendente comunale andato in pensione l'anno scorso, Vin- cenzo Masullo, a causa di uno sfratto esecutivo. Masullo era il custode dell'asilo nido comu- nale di via Carillo e benché fosse in pensione già da un anno continuava ad occupare senza titolo l'appartamento riservato al custode all'interno della struttura. Dopo lo sfratto l'uomo è andato su tutte le furie ed ha aggredito il dirigente.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2