Nocera Inferiore. Omicidio Barbarulo, Mariniello: "Fui io a sparare ed uccidere"

11 Giugno 2019 Author :  

Fu Macario Mariniello a sparare ed uccidere l’avvocato Giorgio Barbarulo. A ribadirlo è stato lo stesso 60enne boss della Nco dinanzi ai giudici della Corte di Assise di Salerno. Macario Mariniello ha raccontato che quel giorno del 1980 si era recato presso lo studio dell’avvocato per salutarlo «quando entro trovo mia sorella seminuda sul divano e l’avvocato impegnato in un atto di autoerotismo mentre aveva in mano una macchina fotografica. Ho strattonato l’avvocato e rivestito mia sorella che era in uno stato semipnotco». Macario ha raccontato di aver accompagnato la sorella in auto. Nell’autovettura, il 60rnne, ripone anche la macchina fotografica che aveva strappato dalle mani dell’avvocato Giorgio Barbarulo Intanto, giù nel androne c’era Franchino Sorrentino (deceduto qualche anno fa) con cui si intrattenne a parlare. Quando Macario tornò nello studio legale i due cominciarono a discutere. «L’avvocato minacciò di chiamare i carabinieri. A questo punto io tirai fuori la pistola e sparai». Macario Mariniello, difeso da Gregorio Sorrento, per la prima volta ammette in aula di aver ucciso l’avvocato nocerino. Infatti fino a qualche tempo fa il boss della Nco ha sempre accusato Franchino Sorrentino. In passato infatti l’esponente della Nco aveva raccontato che: «Ero in auto con Mario Prisco e Franchino Sorrentino (entrambi deceduti. Stavamo passando per Nocera, per caso, quando ho visto il portone dell’avvocato aperto. Sono entrato, e c’era mia sorella in stato ipnotico, seminuda. L’avvocato si stava masturbando. È venuto contro di me per scusarsi, gli ho dato uno schiaffo. Nel frattempo che ho rivestito mia sorella, l’ho accompagnata fuori, ho visto l’avvocato a terra perché Sorrentino lo ha sparato». Sorrentino fu processato per l’omicidio, ma assolto per insufficienza di prove. Poi aveva aggiunto all’epoca «Sorrentino era preoccupato per l’accaduto, per la Nco, e io gli dissi di accusare me, che nel gruppo non mi facevano niente». Ieri l’auto accusa di Macario Mariniello.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2