Santocchio a De Luca: "Flop Polo scolastico e Urban center, controlli sui fondi Piu Europa"

12 Febbraio 2016 Author :  

Scafati. Fondi europei, il gruppo locale di Fdi chiede chiarezza in Regione. Con una missiva datata 11 febbraio il consigliere comunale Mario Santocchio in nome di Fratelli d'Italia ha chiesto alcuni chiarimenti sull'effettivo ammontare del fondi europei destinati alla città di Scafati e quali siano i principi di attuazione del prossimo  programma di spesa dei fondi comunitari. La missiva è stata inviata al Governatore  De Luca, all’assessore regionale ai fondi europei Serena Angioli e al consigliere regionale Luca Cascone. Questo il contenuto della missiva  indirizzata all'attenzione della Regione Campania:" Il sottoscritto consigliere comunale di Scafati Mario Santocchio premette che il Comune di Scafati quale assegnatario dei fondi del programma PIU Europa ha goduto di cospicui finanziamenti per opere pubbliche che dovevano concludersi entro il 31 dicembre 2015. Rispetto alle ipotesi iniziali sono stati programmati ed eseguiti numerosi piccoli interventi con una evidente polverizzazione delle risorse che sono state impiegate addirittura anche per opere di vera e propria manutenzione stradale ordinaria (rifacimento asfalti). I progetti portanti di rilievo “Polo Scolastico” e “Urban Center-recupero manifattura dei tabacchi” non sono stati portati avanti, in quanto nel caso del polo scolastico si sono realizzate solo le demolizioni di strutture esistenti e funzionanti (asilo nido e palazzetto) e le sole fondazioni dell’edificio scolastico, mentre nel caso dell’Urban center addirittura le opere non hanno avuto proprio inizio nonostante sono state pagate ingenti somme per la progettazione e sebbene continuino a figurare nel programma non vi è alcun atto del Comune che ne preveda l’avvio. Avendo appreso  dagli organi di stampa che il Comune di Scafati avrebbe diritto nell’ambito del Programma PIU EUROPA a fondi aggiuntivi per ulteriori 10.000.000 circa,  faccio presente che alcuna informazione in merito è stata fornita al consiglio comunale, né quindi il suddetto organo ha effettuato alcuna valutazione programmatoria come pure dovrebbe essere” spiega Mario Santocchio. Il consigliere poi rivolge un appello ai rappresentanti eletti o meglio, “un invito a voler vigilare sulle modalità di individuazione delle opere da inserire nel programma aggiuntivo e sulla preventiva condivisione politica degli organi comunali competenti anche ai sensi della normativa vigente, nonché sulla effettiva aderenza delle opere che saranno individuate agli obiettivi di recupero e riqualificazione urbanistica del PIU  Europa, obiettivi che non sono stati affatto garantiti dalla maggior parte delle opere sino ad oggi realizzate” spiega Santocchio. La missiva dunque contiene  anche un invito esplicito al controllo della Regione sulla effettiva congruità della spesa dei fondi regionali con le finalità prefissate dai progetti al momento dell'individuazione degli obiettivi di programma.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2