Maiori. Cretella: "Canfora non ha la giusta percezione della realtà"

19 Maggio 2018 Author :  

MAIORI - «Venga a controllare di persona il presidente della Provincia che definisce le criticità della strada che da Maiori porta a Tramonti e da Tramonti al valico di Chiunzi delle semplici screpolature dell’asfalto». Esordisce così Andrea Cretella, presidente dell’associazione Mani Pulite che questa mattina presiederà una manifestazione di protesta contro le strade groviera della Costa d’Amalfi che poi culminerà in un dibattito pubblico. «Strade pericolosissime - continua Cretella - oltre lo stato di dissestamento, ci sono buche enormi; immaginate come viaggiano di notte i motociclisti in queste condizioni e senza nemmeno la pubblica illuminazione. E' una situazione indecorosa, le amministrazioni locali dove sono?».

La denuncia

Indicate da Andrea Cretella anche altre criticità delle strade della Costiera tra cui quella che da Chiunzi porta a Corbara: erba alta, mura di contenimento cedute, tratti privi di protezione. «Un biglietto da visita indecoroso per i turisti ed una situazione precaria che va fortemente a minare l’incolumità di quanti usufruisco di queste arterie così importanti per i trasporti in Costiera. La strada è in pessime condizioni, altro che screpolato: avvallamenti ovunque, asfalto in parte scivoloso ed in parte non esiste proprio. Signor presidente della Provincia venga con me sul posto, venga a controllare, non deleghi persone che le vengono a raccontare chiacchiere. Qui c ’è in ballo la vita delle persone. Caro presidente - incalza il presidente del tribunale del malato - lei deve fare un altro mestiere se dice che quelle delle strade della Costiera sono screpolature». Ed effettivamente quello di Cretella è un video di denuncia dettagliato, dove addirittura con mano testa la profondità delle buche sulla strada ed addirittura vengono riprese delle perdite d’acqua a filo di strada, veramente una situazione disastrosa che richiede interventi concreti ed in tempi rapidi nel tv - bene dell’incolumiutà di cittadini e turisti. Intervento a gran voce dunque richiesto da Cretella dopo l’incidente di Gaetano, il giovane diciottenne che la scorsa settimana a causa del manto stradale in condizioni disastrate è in gravi condizioni al Ruggì d’Aragona, avendo perso il controllo dello scooter sul quale viaggiava, finito in una delle tante buche, per poi essere sbalzato contro il parabrezza di un furgoncino che transitava nel senso opposto. Adesso non si attende altro che l’intervento dell’Ente provinciale nel risolvere, quanto meno in maniera dignitosa, il problema.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2