Sarno. Carenza di personale, Odierna (Lega): "Il Martiri del Villa Malta è un ospedale da chiudere"

14 Agosto 2019 Author :  

“Il Martiri del Villa è un ospedale da chiudere”, è il duro attacco del consigliere comunale di Sarno della Lega Sebastiano Odierna. “Invito la cittadinanza a recarsi presso altri ospedali della provincia perché l’ospedale di Sarno versa in condizioni assurde. – continua Odierna – La carenza di personale sia medico che infermieristico sono il motivo di questo fallimento. Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca ha ridotto al lumicino il nostro ospedale. Un problema che esiste da anni e peggiora sempre di più ma purtroppo nessuno interviene. Il reparto di medicina chiuderà un’ala di 15 posti letto, proprio per carenza di personale; il reparto di chirurgia già da 2 anni ha perso 15 posti letto, e altri ne perderà, e non sono stati mai recuperati; per non parlare del pronto soccorso che è in continua sofferenza. Il direttore sanitario, sta a mezzo servizio a dire il vero, viene da Sapri solo tre volte a settimana e arriva alle ore 12; il direttore amministrativo addirittura viene una volta a settimana. I primari, invece, sono costretti a fare i turni al pronto soccorso, un fatto assurdo visto che per coprire l’assenza di personale al pronto soccorso trascurano i reparti stessi. Gli infermieri hanno superato ampiamente il tetto massimo delle ore di straordinario proprio per sopperire alla carenza di infermieri; inoltre, la maggior parte del personale infermieristico è vicino alla pensione, quindi ci vorrebbero forze nuove per rinnovare il personale. Dunque, nonostante le grandi professionalità presenti all’ospedale di Sarno, non si può lavorare al meglio per la cronica carenza di personale e le troppe ore di lavoro che devono sostenere. Sono anni che lamentiamo le carenze dell’ospedale ma nonostante i nostri continui attacchi la gestione del nosocomio sarnese peggiora anno dopo anno. Nella passata legislatura, come opposizione, abbiamo chiesto un consiglio comunale monotematico proprio per dare risalto alla questione ma dopo oltre un anno nulla è stato fatto. La sanità ormai viene sfruttata dal centrosinistra esclusivamente per fare politica clientelare, fregandosene della salute dei cittadini. Gli utenti che arrivano al pronto soccorso, dopo ore di attesa per ricevere le cure mediche, se hanno bisogno di ricovero, puntualmente, vengono trasferiti in altri ospedali del territorio appunto perché a Sarno si è ridotto drasticamente il numero dei posti letto. E in tutto questo il sindaco di Sarno invece di chiedere il potenziamento dell’ospedale, e far sentire la sua voce, continua a nascondere sotto la sabbia il fallimento della sanità campana pur di difendere il commissario De Luca. Chiederemo, pertanto, un nuovo consiglio comunale proprio per chiarire ed elencare le problematiche che attanagliano il nostro ospedale, chiederemo in quella sede a gran voce soluzioni urgenti. Vogliamo delle risposte concrete dal sindaco Giuseppe Canfora e dal Presidente della Regione Campania De Luca. Sarno non merita questo ma bisogna fare di tutto per ridare dignità ad un ospedale che anni fa era fiore all'occhiello della sanità in Campania, grazie anche alle professionalità mediche che ci sono”.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2