Sarno. Incendio all'azienda di rifiuti, esposto alla Procura della Repubblica del M5S. Copertura in amianto, nuova ordinanza del sindaco Canfora

19 Marzo 2020 Author :  

Incendio all'azienda di rifiuti, il Movimento 5 stelle fa esposto alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Intanto il Comune di Sarno vara un’altra ordinanza per la presenza di amianto.A seguito del vasto rogo alla P.r.t, l’azienda leader nel settore dei rifiuti di proprietà di Pasquale Agovino, le prime risultanze delle analisi dell’aria effettuate dall’Arpac, hanno evidenziato un presenza di diossine e furani con un valore di concentrazione superiore al valore di riferimento della comunità scientifica. Ecco perché, in città, non sono mancate le reazioni delle Istituzioni, ed in particolar modo del Movimento 5 stelle con la deputata Virginia Villani e la Senatrice Luisa Angrisani che hanno fatto un esposto al Procuratore capo Antonio Centore del Tribunale di Nocera Inferiore. Il documento, firmato anche dal consigliere regionale Michele Cammarano, chiede un forte intervento alla magistratura “Ancora una volta assistiamo ad un vero e proprio atto di violenza contro la nostra terra, contro noi stessi e il nostro futuro. È il momento per noi tutti, come comunità, di fare un passo avanti decisivo. Queste azioni non possono essere tollerate, non solo perchè rappresentano o possono rappresentare un problema serio per la salute pubblica, ma anche per il loro contenuto etico e politico” scrive la senatrice Luisa Angrisani.Mentre la deputata Virginia Villani ha asserito “Con i colleghi Cammarano e Angrisani abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica nel quale chiediamo di accertare tutte le responsabilità del violento incendio: vi è la necessità di avviare un'indagine rigorosa per verificare il rispetto di tutte le autorizzazioni rilasciate dalle diverse Autorità e il rispetto delle leggi ambientali. Sul caso, ho già personalmente interessato il Ministro Sergio Costa. Alla Magistratura, chiediamo che si valuti il sequestro del locale e che si tuteli la salute dei nostri cittadini”.

Azienda con copertura in amianto: nuova ordinanza del sindaco Canfora

Intanto, il Comune di Sarno, con ordinanza del sindaco Giuseppe Canfora, ha imposto all'imprenditore Pasquale Agovino, assieme ad un altro imprenditore del pip, di rimuovere l’amianto in un deposito in uso alla P.r.t. “A seguito dell'incendio verificatosi l’11 Marzo 2020 in Sarno in via Ingegno, all'interno di un capannone adibito a stoccaggio temporaneo di rifiuti dalla Polyurethan Recycling Tecnology, codesto Ente procedeva rilevava che la copertura di un capannone presumibilmente e verosimilmente risulterebbe essere costituita da lastre in cemento- amianto”. Pertanto la nuova ordinanza del Sindaco è volta al ripristino di una normale situazione igienico sanitaria si nei confronti del locatore del capannone che del locatario.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2