Sarno. Risarcimenti post frana, botta e risposta tra Fi e l'assessore Viscardi. Agovino replica

25 Giugno 2018 Author :  

"Risarcimenti post frana? Come al solito Canfora e l'avvocatura del Comune prendono lucciole per lanterne. Così Forza Italia declama contro l’operato dell’amministrazione cittadina. A parlare è il capogruppo del partito Giuseppe Agovino. "L’assessore preposto afferma, in pompa magna, attraverso gli organi di stampa, che dalle sentenze relative al risarcimento delle vittime della frana emergerebbe, in impossibile contrasto con la sentenza passata in giudicato della Corte di Appello di Napoli, una responsabilità totale dello Stato, tale da tenere indenne l’Ente da qualsiasi esborso in relazione alla questione. Tale convinzione poggerebbe sul fatto che qualche giudice avrebbe rigettato la domanda riconvenzionale spiegata dall’Avvocatura per vedersi riconoscere il diritto di regresso nei confronti del Comune". Gli fa da eco il coordinatore cittadino Avv. Giuseppe Palimbo: "E’ evidente l’errore commesso dall’entourage amministrativo, laddove confonde l’azione riconvenzionale spiegata dallo Stato per vedersi riconoscere la misura puntuale del diritto di regresso, con la diversa questione della solidarietà tra i soggetti coinvolti in qualità di Responsabili e Responsabili Civili. Pertanto non vi è dubbio alcuno che lo Stato, una volta pagato quanto dovuto ai familiari delle vittime, potrà rivalersi nei confronti degli altri obbligati solidali, tra cui il Comune. Non vorremmo pensare male e collegare questa fantasiosa interpretazione dell’Avvocatura con il ridotto stanziamento in bilancio in relazione al fondo contenzioso, già più volte da noi denunciato e la cui congruità non è mai stata attestata dai Revisori.
Per far comprendere ai più, va sottolineato che il Comune non effettuando gli stanziamenti prescritti dalla legge avrebbe evitato l’emersione di un Disavanzo e il conseguente obbligo di applicarlo al bilancio. In soldoni sta spendendo denaro di cui non ha la disponibilità giuridica, con tutte le conseguenze che ne derivano ed alla Ponzio Pilato sta trasferendo il problema alle prossime amministrazioni". E ancora "In ossequio alla norma dell’art. 77, comma 4, Regolamento di contabilità - chiosa Agovino - abbiamo chiesto anche ai Revisori perché nella loro funzione di collaborazione con il Consiglio Comunale verifichino la congruità degli stanziamenti al Fondo Contenzioso, e all’esito riferiscano se a loro modo di vedere risultano necessarie variazioni di bilancio".

La replica dell'assessore Viscardi

"Sono evidenti le motivazioni degli attacchi di Forza Italia nei miei confronti. Speravano nel dissesto ma questo Assessorato, pagando debiti fuori bilancio, avvocati che da anni non percepivano parcelle, creditori e soprattutto attuando misure energiche per fronteggiare la problematica risarcimenti frana, ha allontanato tale pericolo". Così l'Assessore al Contenzioso Eutilia Viscardi replica alle accuse di Forza Italia. "Con il mio assessorato si sono vinte molte cause, lo scrivono i giornali, non lo dico io - spiega l'Assessore Viscardi - . Mi meraviglia che dopo le tante "brutte figure", i rappresentanti di Forza Italia continuino le loro esternazioni di dubbio gusto sui risarcimenti della frana e sui debiti, nonostante le prove certe ed inconfutabili, basti pensare agli indici di bilancio diventati 9 ed ai complimenti dei revisori nel rendiconto. Ma forse non hanno letto".
L'Assessore Viscardi continua:" A proposito delle ultime sentenze, i giudici di primo grado non hanno respinto una riconvenzionale ma la domanda di regresso nei confronti del Comune di Sarno. È scritto chiaramente che gli organi di Stato, una volta che hanno pagato ai parenti delle vittime, potranno attaccare solo il povero Sindaco Basile e non il Comune di Sarno. Ma si vede che non hanno letto nemmeno questo. Ho più volte chiarito che il fondo ministeriale ci proteggerà fino al 2020 (quel fondo che Forza Italia sosteneva non esistente) e che per avere la sentenza definitiva dovremo aspettare la Cassazione. Nel frattempo i parenti delle vittime della frana stanno avendo i risarcimenti e il Comune di Sarno non è in dissesto. Carta canta. Le chiacchiere volano".

Agovino replica all'assessore Viscardi

"L'assessore Viscardi prosegue nel suo comportamento, facendo finta di non capire e continua a giocare con il futuro della nostra città. Finge quel tanto che basta per recitare una parte. - spiega Agovino - La prima domanda che ci si pone è : cosa in sostanza è cambiato che consente all'assessore Viscardi di rivolgersi alla città con toni trionfalistici?
Non è la prima volta, infatti in tutte le cause lo ha fatto, che lo Stato ha chiesto la condanna del Comune a pagare una somma superiore al 25% (presidenza del consiglio, protezione civile, comune di Sarno, G. B.) , una volta che esso Stato avesse pagato l'avente diritto.
Ed è questa domanda che è stata rigettata nei confronti del Comune ed accolta solo nei confronti di Basile. Quindi la sua parte il comune la dovrà sempre pagare... e quindi non è cambiato niente ed abbiamo sempre una situazione molto difficile. Siccome Forza Italia a differenza di quello che sostiene l'assessore, ama questa città e non vorrebbe mai che la stessa vivesse la sventura di un dissesto, si preoccupa, e non poco, per queste vicissitudini legali. Non condividiamo che , per il fatto che si prendono fischi per fiaschi, nell'ultimo bilancio le somme accantonate nel capitolo rischi ed oneri sono inferiori di 5ml di € rispetto alle somme di già dovute agli eredi delle vittime.
Non vorremmo che questa amministrazione per far campagna elettorale, spenda soldi che non può spendere ribaltando il problema alle future amministrazioni.
Ma siccome l'Assessore insiste, gli poniamo un'altra domanda, può garantire, l'Assessore Viscardi, che la sentenza n. 1875 del 2018 non è suscettibile di esecuzione forzata ai danni del comune di Sarno?
Inoltre chiediamo alla giunta Canfora di fare una richiesta alla Presidenza del Consiglio e al ministero degli interni per sapere a quanto ammonta il credito di regresso nei confronti del Comune di Sarno al 31.12.2017.
Facciamo i seri e lavoriamo nell'interesse dell'Ente. Forza Italia lo fa e lo vorrà fare.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2