×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 730

Scafati. Rapina all'ufficio postale, "bandito solitario" porta via l'intero incasso

17 Agosto 2017 Author :  

Rapina alle poste di Scafati in via Pietro Melchiade. Intorno alle 10:30, un uomo è entrato nell'ufficio postale con il casco ancora in testa. Senza dire neanche una parola e con l'arma puntata verso i dipendenti, si è infilato dietro agli sportelli razziando tutte le casse e seminando il panico tra le persone presenti, numerose, all'ufficio postale centrale di Scafati. Attimi di vero terrore mentre il rapinatore ha portato via l'incasso per migliaia di euro. La scena è stata ripresa dalle videocamere di sorveglianza. Intanto, in pochi istanti il bandito è salpato in sella alla moto che lo attendeva fuori in sosta. Non c'era nessun altro con lui, secondo la prima ricostruzione. Il rapinatore quindi, è scappato in direzione via Sant'Antonio Abate. Non c'erano secondo le testimonianze altri complici nei paraggi ma ovviamente, questa versione dovrà essere rivista sulla scia delle indagini affidate ai carabinieri della locale tenenza, che sono giunti sul posto circa 5 minuti dopo.

Ancora una volta l'emergenza sicurezza si fa sentire ed è palese come, mentre il medico studia, il paziente rischia di morire. Alle chiacchiere dello Stato, la criminalità risponde con una rapina e soprusi e razzie di ogni genere.
Intanto, ancora una volta la città si sveglia nella morsa della criminalità ma questa volta forse potrebbe aiutare la presenza di videocamere di sorveglianza delle Poste che avrebbero ripreso l'intera scena. Intanto, la rapina è avvenuta proprio di fronte al comando dei vigili urbani che non si sono accorti di niente, vista anche la celerità del rapinatore. Lo sconcerto e la paura tra i dipendenti minacciati e i clienti presenti all'ufficio postale è stata tantissima. Adesso, è caccia al bandito solitario delle Poste, l'ennesima prova e testimonianza di quanto la città sia in balia del crimine.

LE REAZIONI, SCAFATI IN MOVIMENTO - Vergognatevi, solo così meritano di essere apostrofate le istituzioni. Mentre lo Stato e i suoi rappresentanti vengono in città solo per fare annunci e passerelle, a Scafati la criminalità risponde con i fatti e le azioni. Questa mattina a pochi passi da dove si è tenuto addirittura il summit del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza avviene una rapina alla posta centrale, cosa si aspetta ancora? Che ci scappi il morto? Immaginiamo il panico tra gli utenti e i dipendenti dell'ufficio postale, questa volta è andata bene sono solo i soldi ad essere spariti, cosa aspetta lo stato a dare risposte sul territorio di Scafati? Che la prossima volta sia qualche vita a scomparire? Tutto è avvenuto a 500 metri dalla Tenenza dei carabinieri, di fronte agli uffici della Polizia Locale e alle porte di Palazzo Meyer. Lo stato in città è ancora assente , ci risparmino le chiacchiere e gli incontri vogliamo i fatti.noi attivisti del M5S siamo stanchi di tutto ciò e chiediamo a gran voce che le istituzioni si diano da fare effettivamente per ripristinare l'ordine e la LEGALITÀ nella nostra SCAFATI.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2