banner agro

Cava de' Tirreni. Svuota conto corrente per evitare riscossione, scatta il sequestro

12 Agosto 2022 Author :  
La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo di circa 615mila euro nei confronti di tre persone di Cava de' Tirreni, indagate, in concorso, di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. In casa di una di loro, i militari delle Fiamme Gialle hanno trovato 43 assegni circolari che, da soli, valevano 340mila euro. L'inchiesta della procura di Nocera Inferiore nasce da indagini del 2017 sulla base di alcune operazioni sospette che avevano rilevato anomale movimentazioni di capitali da parte di una donna, che e' tra i tre indagati, sulla cui posizione era poi stata avviata una verifica fiscale. Per gli inquirenti, nel tempo, la donna, debitrice nei confronti del Fisco per diverse centinaia di migliaia di euro, con l'aiuto della sorella e del figlio, avrebbe apparentemente 'svuotato' i propri conti correnti, in modo da scongiurare qualsiasi possibilita' di riscossione coattiva e da ostacolare eventuali azioni di recupero crediti da parte dell'Erario. Questa ipotesi investigativa e' sostenuta anche dal ritrovamento di svariati assegni circolari, tutti di elevato importo, emessi a piu' riprese all'ordine del figlio. Quegli assegni, spiega in una nota il procuratore della Repubblica Antonio Centore, sarebbero stati "sistematicamente annullati e/o estinti in un secondo momento (verosimilmente, quando veniva meno il 'timore' di accertamenti da parte dell'Agenzia delle Entrate) e fatti rientrare nella propria disponibilita'".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2