SalvatoreAnnunziata

728x90

Sarno. Nascono gli orti sociali nell'area destinata alla cittadella scolastica

04 Gennaio 2020 Author :  

Al posto della cittadella scolastica nascono gli orti sociali. Nel maggio 2018 il sindaco di Sarno, all'epoca presidente della provincia di Salerno, Giuseppe Canfora pose la prima pietra per l'inizio dei lavori della cittadella scolastica in via Ticino. Dopo oltre 20 anni dalla progettazione, finalmente la città pensava di veder realizzare la grande opera pubblica. Oggi, dopo oltre un anno e mezzo tutto sembra svanire e un velo di mistero continua a coprire "La città della scuola". Nell'area della “Città della scuola”, infatti, nascono gli orti sociali, al via le domande dei privati. Dopo l’affidamento di circa 95 mila metri dello scorso gennaio 2019, con cui l’amministrazione comunale concedeva ai privati la cura e la gestione di un’ampia area per fini agricoli, a distanza di un anno arriva un nuovo avviso pubblico per la realizzazione di orti sociali nell'area destinata alla Cittadella scolastica, opera rimasta incompiuta dal lontano 1997. Tali culture "sociali" saranno create su una superficie di 3 mila e 500 metri quadri ricadenti nell'area già affidata ad un’azienda agricola del territorio. Il terreno in questione è ubicato tra la strada di cantiere della “Città della scuola “e la parallela di via Ticino, dove il Comune di Sarno ha inteso provvedere al miglioramento e alla conservazione del verde pubblico, attraverso il sostegno di privati che abbiano interesse a proporre degli interventi di valorizzazione su quei suoli espropriati 15 anni fa dalla Provincia di Salerno al fine di realizzare un’opera pubblica che, ad oggi, è ancora in attesa dell’inizio dei lavori. Nel caso di specie, gli assegnatari del terreno dovranno garantire l'accesso e la collaborazione con scolaresche per attività didattiche legate alla agricoltura, la coltivazione agricola preferibilmente biologica compresa la realizzazione di serre, la promozione di prodotti agricoli locali, l'organizzazione di iniziative di carattere sociale. Mentre per quanto riguarda la durata della concessione, l'affidamento dei terreni della cittadella scolastica avrà la stessa durata concessa al Comune di Sarno da parte della Provincia di Salerno, ovvero di 10 anni. Intanto, la cittadella scolastica continua a rimanere un sogno per la città. A questo si aggiunge il ricorso presentato dinanzi al Tar di Salerno della Ipostudio Architetti di Firenze avverso la decisione della Provincia di Salerno di considerare nullo il contratto della progettazione. Intanto della cittadella scolastica d via Ticino resta solo il progetto. 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2